Cultura: dal 23 ottobre "Colla+eral", progetto musicale di ricerca

Cultura: dal 23 ottobre "Colla+eral", progetto musicale di ricerca

Giunge alla terza edizione "Colla+eral", rassegna organizzata dall'Arci Emilia-Romagna che proporrà, in sei circoli giovanili con sede a Reggio Emilia, Fusignano (Ra), Cesena, Bologna, Modena e Ferrara, altrettanti appuntamenti nell'arco di poco più di un mese, dal 23 ottobre al 30 novembre.

 

Il progetto, che nasce dalla volontà di evidenziare il proliferare di collaborazioni tra musicisti anche apparentemente lontani come storia, gusto, estetica, è stato presentato questa mattina a Bologna, nella sede del Comitato Regionale Arci Emilia-Romagna. Hanno partecipato alla presentazione Alberto Ronchi, assessore alla Cultura della Regione, il direttore artistico Matteo Agostinelli di Yuppie Flu e Stefano Brugnara dell'Arci, curatore della rassegna.

 

"E' una delle iniziative su cui la Regione ha investito nell'ambito dell'attenzione verso la musica rock in senso lato - ha commentato l'assessore Ronchi -, insieme ad altre quali Strade Blu e Ferrara sotto le Stelle, e che vogliamo continuare a sostenere". L'assessore ha quindi ribadito che è in fase di definizione la nuova legge quadro triennale sugli investimenti per la cultura, la Legge 13, "e andremo in controtendenza aumentando i fondi, per all'incirca un milione di euro". "Si tratta di un'operazione che non può certo risolvere i problemi creati dai tagli al Fus o agli Enti locali - ha detto Ronchi -, ma è un segnale della nostra volontà di continuare a sostenere questo settore".

 

Sempre più artisti affermati sentono il bisogno di abbandonare le sonorità con le quali sono arrivati al successo per rimettersi in discussione, rimescolando le carte, abbracciando generi e stili diversi, in definitiva incanalando la loro vena creativa in una miriade di progetti collaterali. E sempre di più sono i musicisti che esercitano la propria creatività confrontandosi con linguaggi e modalità diverse, spesso valicando i confini del loro abituale ambito espressivo per giungere a confrontarsi con forme d'arte diverse: dal cinema alla pittura, dalla letteratura al fumetto. Ma "Colla+eral" è anche l'occasione per creare un rapporto diverso tra "committente" e artista. Un'occasione per ribaltare questo rapporto dando a quest'ultimo "carta bianca" e facendogli vestire per una volta i panni dell'organizzatore. In tempi di crisi del modo della produzione artistica è un modo per riflettere su nuove forme di collaborazione tra i diversi soggetti che questa realtà devono continuare ad animarla e farla evolvere.

 

L'edizione 2008 conferma quindi la scelta di valorizzare le eccellenze artistiche e produttive della nostra regione: è per questo che la direzione artistica è stata assegnata ad un importante gruppo musicale come Yuppie Flu, realtà di rilievo nella scena indipendente italiana, in collaborazione con l'etichetta bolognese "Homesleep Music".


L'iniziativa è coordinata dal Comitato Arci dell'Emilia Romagna, attraverso il suo circuito di circoli giovanili Passpartout, con il patrocinio e il sostegno dell'Assessorato alla Cultura, Sport e Progetto Giovani della Regione Emilia-Romagna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Tutti gli eventi saranno ad ingresso gratuito con tessera Arci.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -