Cura la Sla con un farmaco a base di marijuana, denunciato

Cura la Sla con un farmaco a base di marijuana, denunciato

ROMA - Usa come farmaco il ‘Bediol' per curare la Sla. Andrea Trisciuoglio, 32 anni, è stato iscritto sabato nel registro degli indagati per detenzione di stupefacenti in seguito ad una perquisizione effettuata dai Carabinieri. L'episodio, accaduto a Foggia, è stato segnalato dalla deputata radicale, eletta nelle liste del Pd, Maria Antonietta Coscioni, che ha presentato un'interrogazione parlamentare. I militari hanno sequestrato due boccette, 8 il giorno dopo.

 

Il medicinale, contenuto in un flaconcino, è prescritto dalla Asl e fornito gratuitamente dalla Regione Puglia. Ex agente immobiliare, Trisciuoglio, sposato e con un figlio di 16 mesi, ha avuto il merito di esporsi e di fare una battaglia che consente in Puglia, unica regione italiana a farlo, di coprire le spese per il "Badiol": 37 euro. Ora vive con la pensione di invalidità di 250 euro al mese. Il suo avvocato d'ufficio, Luigi Follieri, ex senatore del Partito Popolare, confida nell'archiviazione dell'inchiesta.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -