Da Capri a Sorrento a nuoto contro il diabete. L'impresa di Monica Priore

Da Capri a Sorrento a nuoto contro il diabete. L'impresa di Monica Priore

Una nuova sfida portata a termine per la 34enne Monica Priore, anni originaria di Mesagne (Brindisi). La nuotatrice, malata di diabete mellito, ha coperto i 21 km, da Capri a Sorrento, in quasi 7 ore. Una iniezione di fiducia per tute le persone colpite da questa malattia. "Con il diabete si può gareggiare e vincere, seguendo una preparazione fisica adeguata e gestendo con attenzione i valori glicemici. È fondamentale non perdere mai la fiducia", ha ribadito l'atleta.

 

Priore ha portato a termine la sua impresa tra gli applausi dei tanti presenti, tra i quali i genitori, presenti al Lido Resegone di Meta di Sorrento. A loro ha dedicato la traversata. "Io non sono superman: ho le crisi ipoglicemiche, mi devo controllare la glicemia 12 volte al giorno. Ma ho imparato a conoscere e a gestire la mia malattia e non permetto che sia lei a prendere il sopravvento sulla mia vita".

 

Monica aveva già attraversato lo stretto di Messina il 21 luglio del 2007.

 

 

 

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -