Da Cesena spiccano il volo: una a"Uomini e Donne", l'altro sul cinema colto

Da Cesena spiccano il volo: una a"Uomini e Donne", l'altro sul cinema colto

Maria De Filippi

CESENA - Luana e Lorenzo sanno farsi riconoscere anche fuori da Cesena. Se lei è stata subito selezionata per far parte del cast di uomini e donne, il celebre programma condotto da Maria de Filippi, Lorenzo ha un'altra vocazione: il cinema. Interessi e personalità diverse accomunate da un elemento: Cesena; la città in cui lavorano e da cui sono partiti, entrambi con le proprie aspirazioni per apparire in tv, digitale permettendo.

 

Complice una carnagione olivastra, i capelli neri e gli splendidi occhi chiari, Luana Maucione, 32 anni, ha sicuramente attirato l'attenzione della giuria di "Uomini e Donne". "Buona la prima" avrà pensato l'amica Lorena che ci ha messo lo zampino. Infatti tutto è iniziato grazie a lei che ha iscritto ai provini l'amica e nel giro di un paio di giorni è arrivata la telefonata di Mediaset. Dopo aver registrato due puntate Luana debutta nella schiera delle corteggiatrici di Leonardo, il fortunato "tronista" che può vantare una vasta scelta tra il pubblico femminile.

 

Forse è questo l'unico neo per Luana: "E' una bellissima esperienza ma mi sento una comparsa - ammette - Leonardo non sa neanche il mio nome e credo proprio che la sua scelta l'abbia già fatta".

L'uomo perfetto? "Bello, moro, occhi azzurri e imprenditore" dice Luana ridendo. In realtà non è l'aspetto fisico ad intrigarla ma che la persona sia brillante. La domanda sorge spontanea. Viste le richieste della bella romagnola, "Uomini e donne" sarà il canale giusto per trovare il principe azzurro?

 

Diversa prospettiva per il ventottenne Lorenzo Melagranati, attore cesenate con alle spalle una solida formazione nel campo teatrale. Ha recitato nel film "Le cose che restano" in onda in questi giorni su Rai1. Al successo della pellicola ha contribuito un cast con artisti di primo livello come la Cortellesi, Santamaria, Fantastichini e Scianna di Baaria. L'attore ha recitato proprio al fianco di quest'ultimo vestendo i panni di un poliziotto in divisa ad Ostia mentre il resto della produzione si è svolta a Roma.

 

Lorenzo risponde con un bagliore negli occhi alla domanda: perchè il cinema? "Perchè non ha limiti - risponde - puoi vivere i tuoi sogni in maniera profonda. Infatti per essere attori bisogna essere sognatori". Vite sullo schermo, grande e piccolo, parallele nella piccola Cesena. E infatti se Luana la si può incontrare nei negozi del corso a fare shopping, Lorenzo è alla ricerca dell'ultimo film di Woody Allen. Due aspetti diversi di una città bella perchè varia.

 

Alessandro Mazza

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -