Da Forlì e Cesena Cisl e Uil si mobilitano verso Roma

Da Forlì e Cesena Cisl e Uil si mobilitano verso Roma

Da Forlì e Cesena Cisl e Uil si mobilitano verso Roma

"Sono tanti i pullman che sabato partiranno dalla nostra regione diretti a Roma per partecipare alla manifestazione nazionale indetta da Cisl e Uil. Anche da Forlì e Cesena alta sarà la partecipazione convinta a questo importante appuntamento per il sindacalismo laico responsabile", lo comunica in una nota Uil di Forlì e Cesena. Riduzione dei costi della politica, meno pressione fiscale su lavoratori e pensionati, sostegno alle famiglie, queste alcune delle richieste dei sindacati al governo.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Cisl e Uil con questa manifestazione intendono porre con forza all'attenzione del governo un'agenda che veda da subito: una riforma fiscale che contempli da subito una sensibile riduzione della tassazione su lavoratori e pensionati, con l'incremento delle detrazioni e la diminuzione delle aliquote e un forte sostegno alla famiglia, con l'erogazione del nuovo assegno familiare. - si legge nella nota - Una riduzione degli sprechi e dei costi della politica, partendo dalla riduzione del numero dei componenti degli organi esecutivi, parlamentari e consiliari a tutti i livelli; riduzione dei livelli istituzionali e amministrativi anche attraverso il superamento delle province . Una legge quadro per la non autosufficienza, che preveda anche l'istituzione di un fondo nazionale con copertura da parte dello stato che assicuri parità ai cittadini nel godimento dei diritti civili e sociali . Misure più efficaci per lavoro e sviluppo che stimolino la crescita e non contraggano i consumi . Rafforzamento della contrattazione sia nel settore privato che nel pubblico impiego. La Uil e la Cisl vogliono sottolineare con forza a questo governo, che il tempo delle parole è finito, ed ora servono cose concrete".

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Marafone
    Marafone

    Non ci avete proprio nulla da fare di meglio? O per caso non avete visto roma e quindi cogliete l'occasione? ... mmm ....

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -