Da Ravenna a Parigi, le città europee fanno rima con "blu"

Da Ravenna a Parigi, le città europee fanno rima con "blu"

Da Ravenna a Parigi, le città europee fanno rima con "blu"

RAVENNA - Si è svolta ieri, presso l'Accademia di Belle Arti di Ravenna la conferenza di presentazione del progetto europeo "LES LANGAGES DU BLEU", che vede coinvolti, in qualità di partners, Ravenna per l'Italia, Faro e Lisbona (Portogallo), Parigi (Francia) e Bacau e la Moldavia (Romania). Il progetto è centrato sullo scambio di esperienze a sfondo artistico, storico e interculturale sull'elemento unificante del colore blu, quello dell'Europa.

 

Il progetto è stato approvato e finanziato con il punteggio massimo per la qualità dei contenuti proposti, nell'ambito del Programma Grundtvig.

 

Il progetto, coordinato per l'Italia dal Sevizio Politiche per l'Università e formazione superiore del Comune, è centrato sullo scambio di esperienze a sfondo artistico, storico ed interculturale sull'elemento unificante del colore blu, il colore dell'Europa, che ha una storia antica, suggestiva e misteriosa. Venuto dall'Oriente, si ritroverà nell'arte musiva paleocristiana e bizantina, ed avrà la sua massima espressione nella pittura giottesca medievale per poi esplodere nella pluralità dei linguaggi dell'arte moderna e contemporanea.

 

La referente per la Francia, Aline Rutily, artista e ricercatrice della Sorbona, ha illustrato le finalità del progetto ed il ruolo dei partners coinvolgendo nel dibattito allievi e docenti dell'Accademia, quindi sono state presentate dagli esperti del Centro Tessellae le proposte che saranno sperimentate con scuole locali ed infine è stata inaugurata L'AULA BLU, sede di documentazione delle attività di ricerca, che si concluderanno con la pubblicazione di un LIBRO BLU in quattro lingue e la creazione di opere artistiche che saranno presentate a Parigi nel giugno 2011.

 

Il progetto prevede numerosi viaggi studio e l'organizzazione di corsi di formazione nei paesi partecipanti. A Ravenna lo stage si svolgerà ad ottobre 20101 in corrispondenza con gli eventi legati alla notte d'oro.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -