Dall'Inghilterra in arrivo un 'supervaccino' antinfluenzale

Dall'Inghilterra in arrivo un 'supervaccino' antinfluenzale

Un passo avanti sulla profilassi influenzale arriva dall'Inghilterra ed, in particolare, da un team di ricercatori dell'Università di Oxford, finanziati dalla Welcome Trust e guidati dalla ricercatrice Sarah Gilbert. Al vaglio la possibilità di creare un nuovo vaccino che protegga per 5 anni dall'influenza, indipendentemente dal ceppo al quale essa appartiene.

 

Come riuscire ad arginare la mutazione del virus? "Invece di ‘incappucciare' il virus - hanno dichiarato gli esperti - lo si ‘ammanetta', non attaccando le proteine che cambiano continuamente nell'evolversi degli organismi virali, ma la sola proteina che è risultata comune a tutti i virus e che si trova al loro interno". In poche parole il nostro organismo diverrebbe capace di riconoscere la proteina virale e attaccare solo quella. "Lo stesso vaccino sarebbe valido contro tutte le influenze stagionali e potrebbe proteggere anche contro l'influenza aviaria" ha inoltre detto speranzoso il dottor Gilbert.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questa nuova "ricetta" verrà sperimentata sull'uomo in breve tempo, in particolare 12 soggetti riceveranno il vaccino e saranno poi monitorati nel corso dei mesi per provarne l'efficacia.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -