Dalla Rai via libera a Vauro: torna ad Annozero

Dalla Rai via libera a Vauro: torna ad Annozero

Dalla Rai via libera a Vauro: torna ad Annozero

Vauro ritorna ad Annozero. Nella bufera che aveva coinvolto le due puntate della trasmissione di Santoro dedicate al terremoto in Abruzzo, l'unico sospeso era stato il vignettista, che ora, secondo i 'dettami' del Cda della Rai, può tornare in trasmissione. La linea seguita è quella proposta dal presidente Paolo Garimberti, approvata anche dal dg Mauro Masi: "La libertà di espressione va sempre e comunque tutelata, ma è necessario tutelare l'azienda dagli abusi di tale libertà".

 

Si parla di rispetto degli obblighi contrattuali e Masi esordisce durante il consiglio di amministrazione affermando: "non è nel nostro interesse parlare di censura e di libertà di espressione". La scelta di inviare le lettere a Santoro e Vauro deriva da questo, da un'azione di tutela cautelativa dell'azienda. Ma il 'capro espiatorio' Vauro Senesi ha spiegato mercoledì sera, ospite ad Otto e mezzo su La7, di non aver capito quale obbligo ha infranto. "Ci sarò di nuovo, e questa mi pare l'unica interpretazione possibile di quanto scritto dal Consiglio di Amministrazione"

 

 

 

 

 

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -