Dalla Scozia a Cervia per commemorare i caduti di guerra

Dalla Scozia a Cervia per commemorare i caduti di guerra

CERVIA - Questa mattina il sindaco Roberto Zoffoli ha incontrato, all'Hotel Astoria di Cervia, un folto gruppo di veterani di guerra scozzesi che ogni anno scelgono Cervia come base per le loro commemorazioni nella zona.

 

I veterani, dell'Associazione Italy Star Association North of Scotland Branch hanno partecipato, durante la seconda guerra mondiale, con le forze alleate alla Liberazione del nostro Paese e ogni anno vengono in Italia per ricordare le loro imprese, visitare i luoghi che li hanno visti protagonisti e commemorare i loro caduti in guerra.

 

Il gruppo di veterani ha ricevuto il sindaco in abiti ufficiali, e durante una cerimonia accompagnata dalla musica della cornamusa hanno ascoltato le parole del primo cittadino: "Sono qui a ringraziarvi a nome della città di Cervia - ha detto - per la straordinaria operazione che vi ha visti protagonisti e che ha permesso, grazie alla nostra Resistenza in collaborazione con le forze Alleate, di avere oggi un'Italia libera. Il nostro obiettivo oggi è quello di ricordare e tramandare quanto è successo grazie all'impegno di uomini e donne che come voi hanno combattuto in prima linea".

 

Alla conclusione della cerimonia, organizzata dalla famiglia Poggi titolare dell'hotel nel quale da anni si ritrovano i veterani e i loro familiari, il sindaco ha consegnato a Reg Eason, rappresentante dell'Associazione, una pergamena a nome della città e un omaggio del sale benaugurante a tutti gli ospiti scozzesi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -