Dalla Siria Napolitano preoccupato per "i nuovi insediamenti a Gerusalemme Est"

Dalla Siria Napolitano preoccupato per "i nuovi insediamenti a Gerusalemme Est"

Dalla Siria Napolitano preoccupato per "i nuovi insediamenti a Gerusalemme Est"

Dalla visita in Siria del Capo dello Stato, Giorgio Napolitano, emerge preoccupazione per "i nuovi insediamenti a Gerusalemme Est e per le conseguenze che ne possono scaturire". Il presidente ha invitato Israele a restituire le alture del Golan alla Siria, per innescare il processo di pace, dopo essersi confrontato, sul tema di una politica volta alla stabilizzazione della regione libanese, con Bashar Al Assad.

 

"Sono persuaso che la sola soluzione possibile al conflitto arabo-israeliano sia basato sulla formula due popoli e due Stati e cioè il diritto dei palestinesi ad avere uno Stato indipendente e vitale e quello di Israele a vedere la propria esistenza riconosciuta e a vivere in sicurezza. Di questo quadro fa parte la restituzione del Golan così come affrontare la gravissima situazione umanitaria a Gaza".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -