Danni del maltempo, da Eburt fondo di 300mila euro

Per quanto riguarda le imprese, il contributo è concedibile, fino ad un massimo di 5.000 euro, per spese relative alla messa in sicurezza dei locali dell’impresa o inerenti attrezzature, beni mobili strumentali aziendali e spese per la ricostituzione delle scorte di magazzino

EBURT, l’Ente Bilaterale Regionale del Turismo dell’Emilia-Romagna, costituito dalle Federazioni del Turismo aderenti a CONFCOMMERCIO Emilia Romagna (FAITA, FEDERALBERGHI, FIAVET, FIPE) e da FILCAMS-CGIL, FISASCAT-CISL e UILTUCS-UIL regionali, ha istituito un fondo di 300.000 euro per contributi a fondo perduto in favore di lavoratori e imprese aderenti colpiti dagli eventi atmosferici del febbraio 2015.
Il contributo per i lavoratori è concedibile, fino ad un massimo di 1.000 euro, per spese di ripristino dell’abitazione a seguito di inagibilità e/o per danni provocati dall’evento atmosferico, nonché per la ricollocazione temporanea a seguito dell’inagibilità dell’alloggio.

Per quanto riguarda le imprese, il contributo è concedibile, fino ad un massimo di 5.000 euro, per spese relative alla messa in sicurezza dei locali dell’impresa o inerenti attrezzature, beni mobili strumentali aziendali e spese per la ricostituzione delle scorte di magazzino danneggiate, oppure per spese sostenute per la delocalizzazione temporanea, nonché per ripristino dei locali aziendali e per ogni altra spesa documentata conseguente a danni diretti o indiretti provocati dagli eventi atmosferici.

Per informazioni è possibile rivolgersi agli Uffici di Ascom – Confcommercio Imprese per l’Italia, di FILCAMS-CGIL, FISASCAT-CISL e UILTUCS-UIL presenti sul territorio o ai CST di EBURT.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -