Ddl sicurezza, Marchetto risponde al ministro Maroni

Ddl sicurezza, Marchetto risponde al ministro Maroni

ROMA - Secca replica di mons Marchetto al del Ministro dell'Interno, Roberto Maroni, che ha definito 'la solita liturgia' le critiche da lui espresse dopo l'approvazione del ddl sulla sicurezza da parte del Senato. "Un arcivescovo, quando pensa di aver fatto il suo dovere, non si ferma a raccogliere le pietre che gli buttano dietro", ha affermato mons Marchetto.

 

Critiche a Maroni arrivano anche Rosi Bindi (Pd): "il ministro dell'Interno farebbe bene a misurare le parole. E' evidente che non sa cosa sia la liturgia". "Le offese a Mons. Marchetto e il linguaggio sprezzante con cui si cerca di liquidare le sue obiezioni, sono la prova che le parole 'questa legge portera' molti dolori' sono vere"., ha aggiunto. "La verita' interroga la coscienza e la vita delle persone e nessuna precisazione puo' assolvere la maggioranza e il governo dal dolore che le loro leggi provocheranno nella carne viva di tante donne, tanti uomini e tanti bambini", ha concluso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -