Depositate in Regione le 7.500 firme per la 'Pietro Zangheri'

Depositate in Regione le 7.500 firme per la 'Pietro Zangheri'

FORLI’ - Il Comitato Cittadino per la difesa della casa di riposo “Pietro Zangheri”, ha consegnato direttamente a Giovanni Bissoni, Assessore alle politiche per la salute della Regione Emilia e Romagna, i moduli contenenti 7.546 firme raccolte nell’arco di tre mesi a seguito della petizione a favore della casa di Riposo- Residenza “P.Zangheri” di Forlì.


Sebbene l’incontro si sia svolto in un clima di cordialità con l’esposizione dei vari problemi da ambo le parti, il Comitato Cittadino fa sapere di “non voler abbassare guardia” continuando a “interessarsi del problema fino a quando la Casa di Riposo –Residenza “P.Zangheri” non otterrà la garanzia sulla propria autonomia che da sempre è alla base dei suoi successi gestionali pubblicamente riconosciuti e che potrebbero essere garantiti solo con la trasformazione in Fondazione”.


I rappresentanti del Comitato Cittadino: Wilma Vernocchi, Carlo Caselli (Presidente Confedilizia di Forlì-Cesena), Laura Sansovini, Giorgio Squadrani, Aurelio Angelucci e Cassio Mambelli, nel consegnare le 7.546 firme, oltre a ribadire le precise richieste pro “P.Zangheri” hanno confermato a Bissoni il “profondo scontento generale forlivese”.


“Il libero Comitato Cittadino – affermano i promotir - con il forte appoggio della volontà popolare, è in attesa di incontrare il Sindaco Nadia Masini per la doverosa consegna delle copie delle 7.546 firme, anche se queste sono già state depositate preso gli uffici preposti della Regione Emilia e Romagna”.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -