Derubato e picchiato da ''topi'' d'appartamento: arrestati

Derubato e picchiato da ''topi'' d'appartamento: arrestati

BELLARIA – Picchiato nel tentativo di opporre resistenza a due “topi d’appartamento” che erano appena entrati nella sua abitazione dalla finestra del bagno. Brutta avventura venerdì mattina per il proprietario di un’abitazione di Bellaria Igea Marina che ha riportato nella colluttazione ferite guaribili in 15 giorni. I Carabinieri, giunti prontamente sul posto, sono riusciti ad arrestare con l’accusa di tentata rapina in concorso i due responsabili, entrambi tunisini.


Nei guai sono finiti il 39enne Ben Salem Banaouas Chokri ed il connazionale 51enne Hamid Chakronun. I due cittadini extracomunitari sono stati sorpresi dal proprietario dell’appartamento mentre stavano tentando di entrare all’interno dalla finestra del bagno appena scassinata.


L'uomo, accortosi dei due malviventi, ha opposto resistenza, ma i due uomini lo hanno aggredito al fine di garantirsi la fuga. Grazie al tempestivo intervento degli uomini dell’Arma, i “topi” sono stati bloccati durante la fuga ed arrestati. Il proprietario dell’appartamento è ricorso alle cure dei sanitari del pronto soccorso di Rimini, che hanno riscontrato lesioni guaribili in circa 15 giorni.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -