Dieta mediterranea per prevenire l'Alzheimer

Dieta mediterranea per prevenire l'Alzheimer

Dieta mediterranea per prevenire l'Alzheimer

Che la dieta mediterranea fosse una delle più salutari già si sapeva, ma ora, secondo gli scienziati della Columbia University di New York, diventa anche uno dei migliori alleati nella prevenzione dell'Alzheimer, diminuendo del 40% il rischio di contrarre la malattia. Gli alimenti numero uno sono le crucifere (dai cavoli ai broccoli), l'insalata, le verdure a foglia verde scuro, i pomodori, il pesce azzurro, la frutta, le noci, l'olio ed i cereali.

 

La ricerca, guidata dal dottor Yian Gu, è pubblicata sulla rivista "Archives of Neurology": sono stati monitorati 2.148 adulti di età superiore ai 65 anni. "La vitamina B12 e il folato sono correlati all'omocisteina e possono avere un impatto sulla malattia di Alzheimer attraverso la loro capacità di ridurre i livelli circolanti di omocisteina".

 

La vitamina E è considerata un potente antiossidante per questo in grado di prevenire l'Alzheimer. D'altra parte gli acidi grassi vengono associati allo sviluppo della malattia.

 

 

 

 

 

 

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -