Disagi treni, Moretti: ''Discuteremo dei rimborsi''

Disagi treni, Moretti: ''Discuteremo dei rimborsi''

Disagi treni, Moretti: ''Discuteremo dei rimborsi''

L'ad delle Ferrovie dello Stato, Mauro Moretti, è tornato sulla questione dei ritardi di questi ultimi giorni a causa del maltempo. Intervento a "Il fatto del giorno" su Rai Due, l'ad ha spiegato che si discuterà sui rimborsi "perché sappiamo che la gente ha avuto dei disagi". Noi rimborsiamo già - ha precisato Moretti - chi rinuncia al viaggio e di rimborsi ne abbiamo già fatti settemila". Quindi ha garantito che sarà soppresso il minor numero di treni possibile.

 

Questo meteo permettendo. "Noi ci metteremmo il massimo dell'impegno", ha anche aggiunto Moretti, rassicurando i passeggeri dei treni per i prossimi giorni ma senza sbilanciarsi sulla regolarità del servizio. "Se ci sarà una perturbazione non prevedibile, è difficile dire che cosa succederà", ha spiegato l'ad di Fs sottolineando che "molti dei ritardi di cui parlano i media sono causati perchè i treni vengono da Parigi o Basilea, ad esempio, è accumulano ritardi".

 

Nessun problema, invece, per le brevi percorrenze. "Per le brevi distanze non abbiamo avuto particolari difficoltà - ha aggiunto - La nostra rete regionale ha funzionato, mentre a Berlino il 50% dei treni non ha funzionato, Parigi è in crisi e la Spagna anche".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -