Disastro ferroviario vicino a Barcellona: 12 morti e 15 feriti gravi

Disastro ferroviario vicino a Barcellona: 12 morti e 15 feriti gravi

Disastro ferroviario vicino a Barcellona: 12 morti e 15 feriti gravi

Bilancio drammatico alla stazione di Castelldefels Playa, vicino a Barcellona: si contano 12 morti e una quindicina di feriti, in gran parte giovani. La tragedia è accaduta intorno alle 23 di mercoledì sera quando un treno ad alta velocità ha travolto un gruppo di persone che stavano attraversando i binari. Il sottopassaggio era affollatissimo e il cavalcavia chiuso. Il gruppo di persone, che secondo i media, si stava recando in spiaggia, ha avuto la malaugurata idea di attraversare direttamente sui binari.

 

Sul luogo del dramma sono arrivate 24 ambulanze e 15 mezzi dei Vigili del Fuoco. Secondo il quotidiano El Pais lo scenario era davvero raccapricciante: corpi fatti a pezzi e membra sparse ovunque. Anche i feriti sembrano in gravi condizioni, si tratta di giovani tra i 16 e i 26 anni, che, probabilmente erano appena arrivati per andare sulla spiaggia a divertirsi per la notte di San Giovanni. Il convoglio ad alta velocità proveniva da Alicante ed era diretto a Barcellona.

 

Chi viaggiava a bordo non ha subito danni. La tragedia viene etichettata dai media spagnoli come il più disastroso incidente ferroviario degli ultimi trent'anni, dopo quello del giugno 2003 a Chinchilla, dove morirono 19 persone nello scontro fra un treno merci e un passeggeri.

 

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -