Disperato per la perdita del lavoro, mette in vendita un rene sul web

Disperato per la perdita del lavoro, mette in vendita un rene sul web

Disperato per la perdita del lavoro, mette in vendita un rene sul web

 La crisi economica mette sul lastrico famiglie e lavoratori e molto spesso spinge le persone a compiere gesti estremi. Come avvenuto ad Udine, dove un ex dirigente di un'azienda friulana dopo aver perso il posto di lavoro ha pubblicato su internet un annuncio-shock: vendo il mio rene al prezzo di 100mila euro.

 

Dopo un anno di ricerca di un lavoro, senza esito, il 52enne ha deciso di compiere questa scelta estrema, pubblicando nell'annuncio addirittura il numero di cellulare. Tra i lettori di questo messaggio, però, anche gli agenti della polizia postale durante un normale servizio di controllo e monitoraggio della Rete.

 

Sulle prime si pensava ad uno scherzo di un buontempone, poi in realtà approfondendo le indagini si è capito che la cosa era drammaticamente seria. L'uomo ha raccontato tutta la sua storia alla Polizia, spiegando che dopo una vita agiata vissuta grazie ad un ruolo di primissimo piano in una importante azienda privata friulana, si è trovato improvvisamente senza lavoro, senza prospettive e con una profonda disperazione che lo ha portato a compiere questo gesto, segnalato peraltro alla Procura della Repubblica perchè ne valuti eventuali strascichi.  

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -