Divani cinesi, la Lega: "Nel pacchetto sicurezza tutto regolare"

Divani cinesi, la Lega: "Nel pacchetto sicurezza tutto regolare"

Divani cinesi, la Lega: "Nel pacchetto sicurezza tutto regolare"

FORLI' - Italia dei Valori accusa e Lega Nord risponde, sulla questione divani cinesi. "All'interno del pacchetto sicurezza vi sono norme che producono, se opportunamente utilizzate, gli stessi effetti e risultati richiesti dall'Italia di valori nel loro emendamento", contestano Francesco Aprigliano, Massimiliano Pompignoli e Paola Casara, gruppo Lega Nord in consiglio comunale. "Il tutto perché non è stato accolto un loro emendamento teso a scoraggiare e limitare i casi di cronaca di cui Forlì è ed è stata fra i principali protagonisti nel settore".

 

"Dispiace constatare e contestare ancora una volta l'Italia dei "livori" - così ironizza la Lega - che ricordiamo a Forlì sostiene la giunta Balzani, accusando, pretestuosamente, la Lega Nord ed il Governo di sostenere i salottifici cinesi. Il tutto perché non è stato accolto un loro emendamento teso a scoraggiare e limitare i casi di cronaca di cui Forlì è ed è stata fra i principali protagonisti nel settore".

 

"Occorre ricordare al consigliere Balestra che, seppur non accolto il loro emendamento (e francamente riteniamo corretta tale statuizione, non fosse altro perché a livello nazionale governa il centro destra con la Lega Nord che vede impegnato, in prima linea, il nostro Ministro Maroni che nulla deve imparare da alcuno in tema di contrasto alla criminalità di ogni genere), all'interno del pacchetto sicurezza vi sono norme che producono, se opportunamente utilizzate, gli stessi effetti e/o risultati richiesti dall'Italia di valori nel loro emendamento".

 

"Occorre altresì ricordare allo stesso capogruppo dell'Idv, che le amministrazioni locali ed in particolar modo quella forlivese, non solo latitano sul punto, ma non affrontano in modo compiuto e radicale la problematica, preferendo rifugiarsi in inutili e sterili polemiche. L'amministrazione comunale che lui sostiene, infatti, a seguito degli scandali su divanopoli, noti alle cronache forlivesi, ben potendo arginare la problematica con mezzi propri, ha inteso adottare un unico provvedimento, francamente ridicolo, quale il famoso protocollo di intesa fra le amministrazioni locali e la comunità cinese - con il beneplacito delle associazioni di categoria - alle quali, i cinesi sono iscritti".

 

"Avevamo in epoca non sospetta dichiarato e qui lo confermiamo - continua la Lega - che per combattere il fenomeno della oramai evidente colonizzazione silenziosa dei cinesi, ci vogliono i carri armati e l'esercito. Altrimenti, non ci resta che continuare a subire, le infiltrazioni non solo economiche di una comunità che sembra inarrestabile. E' oramai certo e, basta guardarsi attorno, che i cinesi stanno letteralmente comprando tutta la parte produttiva commerciale di Forlì. Senza neanche chiederci, se non al bar, da dove arrivino tutti questi soldi".

 

"E, in questo quadro, ci chiediamo quali siano le iniziative poste in essere dall'amministrazione comunale e quali siano i contributi e le proposte fatte e messe in pratica dall'Italia dei Valori. Da quando infatti è scoppiato lo scandalo divanopoli, vorremmo capire quali siano stati i controlli messi in atto dalla Polizia Municipale e quali siano i controlli messi in atto dalla stessa amministrazione comunale. A noi, come ai cittadini forlivesi, sembra che sia stato fatto veramente poco, anzi, praticamente nulla - conclude il Carroccio - Sarebbe bene quindi, prima di giudicare e di scrivere lettere ai giornali con titoloni che mirano anche questa volta a scaricare le proprie responsabilità sul Governo ed in questo caso sulla Lega Nord, che il capogruppo dell'Italia dei Valori dia veramente dimostrazione di essere, anche politicamente, passato dai livori ai valori".

Commenti (9)

  • Avatar anonimo di Max67
    Max67

    "cara Lega continua a parlare solo per raccogliere due voti, l'unica cosa che si vede qui è l'incapacità di governare." Ma...mi sembra che al governo di Forlì ci sia il PD e non la Lega (per ora) Tutte le cose buone le fa l'amministrazione comunale, e tutte le cose non buone le fa il governo centrale? Cara Lucia hai le idee un po confuse...

  • Avatar anonimo di Lucia A.
    Lucia A.

    Il problema è che ci lamentiamo degli extracomunitari che stanno in piazza, ma anche i leghisti affittano le proprie case disastrate solo a chi le prende così come sono e a che prezzo.. solo dei disperati le possono prendere.. E che i salottifici cinesi lavorano perchè spesso lo fanno per le imprese italiane che poi rivendono i divani.. cara Lega continua a parlare solo per raccogliere due voti, l'unica cosa che si vede qui è l'incapacità di governare. Al governo ci siete.. sveglia!!! E' lo stato che deve darsi da fare per risolvere questo tipo di problemi. Se non lo avete capito ancora, è un casino. Come vengono opportunamente utilizzate le leggi non lo dobbiamo insegnare a Maroni, in materia extracomunitari e sicurezza è un maestro, vedi il caso Ruby..

  • Avatar anonimo di samigidi2
    samigidi2

    Vorrei attirare l'attenzione di tutti sul fatto che si sta commentando solo il gioco delle parti, a questo siamo oramai stati educati. Intendo dire, dedichiamo tempo ed energie al teatrino del nulla che ci è stato costruito attorno e non al rifiuto totale del fatto che a Coriano, Vecchiazzano, I Romiti, la Panighina, vengano fatte lavorare persone con le stesse modalità per le quali ci indignamo quando succede in VIETNAM ed in CINA!!!!!!! E le amministrazioni stanno a guardare. Smettete di parlare a IDV,LEGA,PDL,PD,CICICI,COCOCO, QUAQUAQUA e compagnia, smettete di commentare in questo senso, sono tutti la stessa persona!! Invece di sprecare tempo in questo modo facciamo delle domande a delle figure preposte: Sindaco perchè lasci che questo accada? Spiegacelo qui, sui giornali e non in un convegno su non so cosa. Sindacati, perchè non picchettate di notte questi laboratori? E perchè non le aziende committenti? Quando si tratta di andare a Roma siete presentissimi, cos'è, è perchè fa più caldo? Associazioni di categoria, perchè diavolo siete presenti ad ogni tavolo, banco, comodino, credenza ed altri complementi di arredo e poi tenete queste aziende all'interno delle vostre organizzazioni? Sapete benissimo chi sono. Ecc, ecc. Questo è tempo speso bene, ogni commento a quello che i partiti fanno o diicono sancisce la loro vittoria e la nostra sconfitta e consolidano lo stato attuale delle cose, una immutabilità ed un'immobilismo che ci porterà alla morte a vantaggio della conservazione delle posizioni di potere acquisite. La vittoria della politica sul cittadino, ma la politica non doveva servire il cittadino?

  • Avatar anonimo di matteol
    matteol

    Ridicoli, come sempre. L'IdV propone un emendamento per contrastare maggiormente il lavoro nero dei cinesi, e la Lega lo rifiuta, dicendo che le leggi vigenti vanno benissimo "se opportunamente utilizzate", che non vuol dire niente. Poi accusano goffamente l'IdV di non avere proposte per il problema: quell'emendamento (da loro bocciato) non era forse una proposta, un'idea (valida, a mio parere)? Infine dicono che se fosse per loro contro i cinesi manderebbero i carri armati. Beh, cari leghisti, forse non vi siete accorti di una cosa: CI SIETE, al governo, e se la vostra soluzione al problema sono i carri armati potete benissimo utilizzarli, perche' non lo fate? Da come vi lamentate e parlate sembra che stiate ancora all'opposizione! E' inutile, questi l'unica cosa che sanno fare e' prendere i soldi (da Roma Ladrona) e lamentarsi, urlare contro gli avversari e non fare nulla. Dei veri politici.

  • Avatar anonimo di samigidi2
    samigidi2

    D'accordissimo con la lega ma soprattutto d'accordissimo con J.Dorian, come si fà a dire cose giuste da una parte ed a parlare di carri armati dall'altra? Basterebbero le macchinine della polizia municipale se il municipio si ricordasse quale è il suo lavoro. Ribadisco che questo fenomeno di cui si parla ma che si evita accuratamente di affrontare (vero sindaco, giunta,assessore alle attività, prefetto, cna,confartigianato,sindacati?) se non con operazioni di facciata come il "protocollo d'intesa" o i"tavoli" (oramai abbiamo aperto almeno 10 ristoranti) o altre minchiate del genere sta distruggendo quella che era una delle eccellenze del nostro territorio. Mentre tutte le sopracitate realtà fanno quanto sopre (niente) i cinesi continuano indisturbati a lavorare di notte e i divani ad essere venduti, naturalmente da una cricca di "imprenditori" che non hanno niente a che vedere con il significato reale della parola, a prezzi che non sono assolutamente riconducibili ad una attività onesta e nemmeno imprenditoriale, questa volta con il vero significato che la parola si porta dietro. Questa notte,mentre gli attori della scena politica (governo e opposizione) si prendevano il tempo di litigare sui giornali, i cinesi lavoravano, quanta irap non è stata pagata?Quanti contributi in meno?Quanto è sceso il prezzo medio di un divano?Quanta gente ha lavorato pagata (forse) € 5 all'ora? E per via di questo quanto di meno guadagneranno i nostri operai domani in una logica di mercato e di governo del territorio che permette questo?Quanta forza hanno perso aziende come la mia che hanno fatto una scelta diametralmente opposta, e non parlo solo di una scelta di strategia imprenditoriale, ma anche e soprattutto di una scelta etica, morale e civica!Quanto sono stati imbrogliati i consuimatori? Ci rispondano pubblicamente, e ripeto rispondano, l'amministrazione comunale per prima e tutti gli altri dietro,sindacati compresi!

  • Avatar anonimo di pecoranera
    pecoranera

    Chi è questa? Lucia Annunziata?

  • Avatar anonimo di J. Dorian
    J. Dorian

    "Avevamo in epoca non sospetta dichiarato e qui lo confermiamo - continua la Lega - che per combattere il fenomeno della oramai evidente colonizzazione silenziosa dei cinesi, ci vogliono i carri armati e l'esercito." Ma come fa della gente che ha studiato (?) a dire cose del genere ? Partono che hanno ragione (il comune si comporta in modo indecente) e finisce che hanno torto. Pure Borghezio potrebbe dare lezioni di public relations e di buona politica a questi tre, pure Speroni nella golden age della Lega. E adesso che ci penso, anche Gentilini. Lasciate i carrarmati al risiko e l'esercito in Afghanistan (o in Sicilia) e tornate a lavorare all'alternanza per la quale i vostri lettori vi hanno votato, prima di sputtanare la credibilità che il partito prova a conquistarsi in zona.

  • Avatar anonimo di Lucia A.
    Lucia A.

    .. le camere a gas le avete dismesse?

  • Avatar anonimo di FrancoSe
    FrancoSe

    "Avevamo in epoca non sospetta dichiarato e qui lo confermiamo - continua la Lega - che per combattere il fenomeno della oramai evidente colonizzazione silenziosa dei cinesi, ci vogliono i carri armati e l'esercito Voltastomaco.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -