Divieto uova fresche nei ristoranti, Confcommercio Ravenna: "scelta affrettata"

Divieto uova fresche nei ristoranti, Confcommercio Ravenna: "scelta affrettata"

Niente uova fresche, Confcommercio protesta."Anche per quest'anno il Comune di Ravenna ha operato in maniera affrettata sul divieto di somministrazione di uova fresche negli esercizi di ristorazione". Così il Presidente Confcommercio Ravenna Graziano Parenti interviene in merito alla nota del 26 maggio nella quale il Servizio comunale competente ha informato le Associazioni che dal giorno 1 giugno l'Amministrazione intendeva applicare la ‘solita' ordinanza di divieto.

 

"La tempistica adottata - sostiene Parenti - ci appare una mancanza di rispetto dei ruoli e delle funzioni delle Associazioni che sono da tempo impegnate sul fronte della formazione e dell'informazione a tutte le aziende del settore alimentare e in particolare a quelle della somministrazione, interessate da questo divieto. Riteniamo utile ribadire che in ogni occasione in cui sono interessate categorie rappresentate da Confcommercio Ravenna, è prassi consolidata e momento necessario il confronto. Il fatto che il tema fosse lo stesso degli anni scorsi, non credo ‘legittimi' l'Amministrazione a procedere senza ascoltare preventivamente le categorie direttamente interessate".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -