Domenica arriva il Papa, Vitali: ''Messaggio di speranza e carità''

Domenica arriva il Papa, Vitali: ''Messaggio di speranza e carità''

Domenica arriva il Papa, Vitali: ''Messaggio di speranza e carità''

RIMINI - "A ormai trenta anni dalla storica, indimenticabile visita a Rimini di Giovanni Paolo II, il Pontefice torna nelle nostre comunità a portare il suo messaggio di speranza e carità. Quella di Benedetto XVI è una visita che mi coinvolge pienamente, come uomo di fede e come amministratore pubblico". E' il commento del presidente della Provincia, Stefano Vitali, a pochi giorni della visita di Benedetto XVI in programma domenica sul Titano e nel riminese.

 

Vitali ha parlato di "un evento storico che, in tempi difficili come quelli che stiamo vivendo, assume ancora più rilevanza e significato. L'incontro della nostra gente con il Santo Padre nella Diocesi di San Marino e Montefeltro rappresenta infatti un desiderio che si avvera, un segnale di speranza in una terra da sempre ricca di carismi e spiritualità. La salda guida di Papa Benedetto XVI rappresenta per tutti noi un punto di riferimento allo stesso tempo culturale e di fede".

 

"L'inquietudine dei nostri tempi, la grande instabilità non solo economica che anche la società riminese sta vivendo necessità di parole e testimonianze forti e di limpidi messaggi di speranza che parlino ai nostri cuori e sappiano tracciare un orizzonte di senso per le nostre vite - ha aggiunto il presidente della Provincia -. La visita pastorale arriva quindi in un momento in cui più grande è il bisogno e la ricerca di spiritualità e fede".

 

"Per le nostre comunità, per tutto il territorio riminese, si tratta di un dono e di una esperienza che rimarrà indelebile nei nostri cuori. Un segno che attendiamo tutti noi con speranza e fiducia per ritrovare il cammino assieme a un territorio ricco, complesso, moderno ma in cerca di radici salde, oggi più che mai con l'incertezza e la crisi economica che bussano alle porte delle famiglie, ha proseguito.

 

Vitali sente "l dovere di ringraziare, unitamente al Santo Padre, il Vescovo della Diocesi di San Marino e Montefeltro e tutte le persone coinvolte nell'organizzazione di questo evento. La Provincia di Rimini si è messa da subito a completa disposizione, per la parte operativa, al fine di condividere il percorso di preparazione culturale, spirituale e organizzativo alla visita pastorale. Sono convinto che la riuscita di questo memorabile avvenimento segnerà un ulteriore rafforzamento dei legami tra le comunità della Repubblica di San Marino e quelle della Provincia di Rimini, da sempre accomunate da uno storico rapporto di amicizia, solidarietà e collaborazione".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -