Donna morta Filo, l'autopsia per chiarire le cause del decesso

Donna morta Filo, l'autopsia per chiarire le cause del decesso

RAVENNA – L’autorità giudiziaria ha deciso di ricorrere all’autopsia per accertare le effettive cause del decesso di Anna Santamaria, una signora quarantatreenne residente a Filo (al confine tra le province di Ravenna e Ferrara), sposata e madre di un figlio, deceduta nei giorni scorsi dopo un ricover in ospedale e una visita al pronto soccorso.


La donna era stata ricoverata prima di Natale all’ospedale di Argenta (Ferrara), per poi essere dimessa dopo pochi giorni. Il 1° gennaio la donna ha accusato un malore che ha immediatamente indotto il marito a chiamare la guardia medica. Il medico ha visitato la donna prescrivendole alcuni medicinali. La situazione nelle ore seguenti non è stata migliorata e si è deciso di correre in ospedale ad Argenta.


Qui la signora è stata visitata e dopo la somministrazione di una flebo è stata dimessa e rimandata a casa. La mattina seguente il tragico epilogo: la donna è stata trovata sul letto di casa senza vita dal marito, che ha allertato il 118. I sanitari, però, si sono limitati a registrare il decesso della signora.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le cause della morte per il momento sono tutti possibili. Si va dal suicidio all’ipotesi di malasanità. L’autopsia tenterà di far luce su questa ennesima tragedia.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -