Donne nelle pubbliche amministrazioni: Romagna in cima alla classifica

Donne nelle pubbliche amministrazioni: Romagna in cima alla classifica

Donne nelle pubbliche amministrazioni: Romagna in cima alla classifica

FORLI' - Forlì è la città più "rosa" per quanto riguarda la presenza di donne nell'amministrazione pubblica. A consegnare il primato alla città è l' Osservatorio delle donne nella Pa, promosso da Futuro@femminile di Microsoft. Nei Comuni capoluogo la media della presenza femminile incrociata, si attesta al 18,75% (addirittura meno di un un punto percentuale rispetto all'analoga rilevazione del 2008). Al vertice il Comune di Forli', che raggiunge il 36,14%.

 

In generale in Italia mancano ancora le donne alla guida della 'cosa pubblica': specialmente nei vertici politici, come negli incarichi di sindaco e assessore. Ma anche ai vertici degli apparati burocratici. Subito secondo, però, è il Comune di Ravenna (35,23%), che porta così la Romagna ad occupare il primo e il secondo posto sul podio. Seguono Torino (33,23%), Genova (33,54%), Padova (33,33%). Gli ultimi tre sono città del sud: Foggia, Avellino e Benevento: qui la presenza femminile si attesta a neanche il 5%.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -