Dossier illegali, niente processo per Mancini

Dossier illegali, niente processo per Mancini

Dossier illegali, niente processo per Mancini

MILANO - Inizierà il 22 settembre il processo sui cosiddetti "dossier illeciti", formati all'ombra di Telecom. E' quanto ha stabilito il gup Mariolina Panasiti, che ha rinviato a giudizio 12 imputati. Prosciolto Marcello Gualtieri, commercialista dell'investigatore privato Emanuele Cipriani e l'ex funzionario del Sismi, Marco Mancini, con la formula del non avere commesso il fatto per molti degli episodi che gli erano stati contestati e per l'esistenza del segreto di Stato.

 

Il Gup ha poi accolto il patteggiamento delle società Telecom e Italia e Pirelli per un totale di 7 milioni di euro verso lo Stato e le parti civili, al termine dell'udienza preliminare sull'inchiesta per la raccolta illegale di informazioni riservate da parte di ex-manager della società telefonica. Rinvio a giudizio per Cipriano, l'investigatore Marco Bernardini (ex Sisde) e il giornalista Guglielmo Sasinini.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -