Dovadola, Di Maio (Pd): "Azzerare cda dell'Ipab Zauli"

Dovadola, Di Maio (Pd): "Azzerare cda dell'Ipab Zauli"

Sulle vicende delle strutture sanitarie di Dovadola, interviene anche il segretario territoriale del Pd forlivese, Marco Di Maio, che assieme al Circolo Pd di Dovadola sta seguendo da vicino l'evolversi della situazione.

 

"Bisogna assolutamente evitare di chiudere strutture e perdere professionalità costruite nel tempo su questo territorio - afferma Di Maio -, anche se ora è tutto più difficile perché il Governo azzera il fondo per la non autosufficienza e diminuisce ulteriormente i fondi per il il sistema sanitario, colpendo a morte le attività prevalenti che si facevano a Dovadola. E' la traduzione in fatti di ciò che intendiamo quando definiamo questa manovra finanziaria una ‘macelleria sociale'".

 

"L'aver perso tre anni in operazioni puramente demagogiche - osserva Di Maio - spendendo anche denaro pubblico in ricorsi amministrativi e consigli di amministrazione inefficaci, ha prodotto i risultati di decadimento che oggi abbiamo di fronte".

 

In questo comunque la priorità non sono le polemiche. "Adesso ciascuno deve fare la propria parte per far sì che la comunità di Dovadola e di tutto il territorio circostante - afferma Di Maio - paghi il meno possibile le incapacità e i tagli che porteranno alle estreme conseguenze che abbiamo di fronte".

 

"Il piano di rientro dell'AUSL prevede il rispetto delle delibere regionali - precisa Di Maio -, che a loro volta prevedono il superamento delle RSA: per Dovadola occorre fare ogni sforzo possibile per far sì che i posti letti necessari vengano comunque garantiti sotto altra forma".

 

Sul fronte Ipab Zauli, aggiunge Di Maio, "va immediatamente azzerato il consiglio d'amministrazione, in modo da far decadere lo scellarato ricorso al Consiglio di Stato che ha impedito alla struttura di entrare a far parte dell'Asp distrettuale. A quel punto vanno subito avviate le trattative per far rientrare anche la struttura di Dovadola nell'Asp e dare così una prospettiva alla struttura".

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -