Dovadola, martedì i funerali del giovane annegato nell'Arno

Dovadola, martedì i funerali del giovane annegato nell'Arno

Omero Canal

DOVADOLA - Saranno celebrati martedì pomeriggio alle 15, all'Abbazia di Sant'Andrea di Dovadola, i funerali di Omero Canal, il 25enne morto nelle acque del fiume Arno alle prime luci dell'alba di sabato al Ponte di Santa Trinità a Firenze. La magistratura, che ha aperto un'inchiesta, più che all'ipotesi del suicidio propende per una tragica fatalità. Il giovane, dopo esser salito sulla balaustra, è precipitato nelle acque dell'Arno, tentando di recuperare la riva.

 

Ha lottato fino a quando la stanchezza non ha preso il sopravento, venendo così "ingoiato" dai flutti. Non c'è stato niente da fare, nonostante l'allarme sia stato dato immediatamente dalla compagna del giovane. Il corpo è stato ritrovato intorno alle 15 all'altezza di Lungarno Corsini, a circa 300 metri da dove era caduto. I magistrati che indagano sul caso non hanno disposto l'autopsia, dando il nulla osta alla famiglia per i funerali che si svolgeranno martedì pomeriggio.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -