Dovadola: truffano un 'nonnino', denunciati due fratelli

Dovadola: truffano un 'nonnino', denunciati due fratelli

Dovadola: truffano un 'nonnino', denunciati due fratelli

DOVADOLA - Si sono presentati alla porta di un pensionato di 72 anni con la scusa di controllare i contatori della gas. L'anziano, vedendoli con i giubbotti da tecnici, non ha esitato a farli entrare. Uno di questi, con una scusa, ne ha poi approfittato per andare nella stanza del ‘nonnino' ed intascarsi la pensione, 470 euro. Dopodichè, pensando di averla fatta franca, si sono dileguati. Ma giorni più tardi sono stati denunciati. Nei guai sono finiti due fratelli trapanesi.

 

Si tratta di C.D. e R.D., un operaio di 27 anni ed uno studente di 15, uno dei quali già conosciuto dalle forze dell'ordine. I due, trapiantati da tempo a Dovadola, hanno pensato di truffare un pensionato con la cosiddetta "truffa del gas". Fingendosi tecnici, hanno bussato alla porta dell'abitazione dell'anziano riferendo che doveva esser effettuato un controllo ai contatori.

 

Una volta entrati in casa, uno dei due ha chiesto di poter andare in bagno. Mentre l'altro continuava a distrarre la vittima, il complice ne approfittava per sondare per le stanze dell'abitazione fino a quando non ha rinvenuto la pensione appena ritirata, consistente in 470 euro in contanti. Dopo aver rassicurato l'anziano dei controlli, si sono rapidamente dileguati in sella ad un motorino.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non appena il ‘nonnino' si è accorto della sparizione del denaro ha subito chiamato i Carabinieri. I militari, grazie all'esauriente descrizione fornita dalla vittima dei due malviventi e dalla testimonianza di una donna che li aveva visti allontanare, sono riusciti in poco tempo ad identificare i due fratelli e a denunciarli a piede libero per furto aggravato.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -