Dramma a Benevento, brucia una casa. Muore madre e 4 figli

Dramma a Benevento, brucia una casa. Muore madre e 4 figli

Dramma a Benevento, brucia una casa. Muore madre e 4 figli

BENEVENTO - Avevano deciso di lasciare acceso il camino nel cuore della notte per combattere il gelo di quest'ultimi giorni. Le lingue di fuoco sono arrivate fino ad una bombola di gas, che  esplosa provocando una spaventosa strage. Il dramma si è consumato domenica in una casa colonica di Cusano Mutri, un piccolo centro di quattromila abitanti in provincia di Benevento. Il bilancio è di quattro morti. I cadaveri sono stati recuperati dai Vigili del Fuoco.

 

Le vittime sono Genoveffa Vitelli, 44 anni e i suoi figli Simone Tammaro, di 26, Giovanni di 24 e i gemelli Antonio e Carlo, di 3 anni. I corpi sono stati trovati fuori dai letti. Questo dimostra che hanno provato a mettersi in salvo senza riuscirci. Si sono salvati il marito della donna, Rocco Tammaro, di 51 anni, rimasto ferito, e il padre 85enne di quest'ultimo, Simone, incolume ma sotto choc. Sul drammatico episodio indagano i Carabinieri di Cerreto Sannita.

 

Rocco Tammaro si è salvato lanciandosi da una finestra della sua camera. Con l'aiuto dei cugini, che abitano in una casa vicina, ha raggiunto la finestra della stanza in cui dormiva il padre con una scala, è entrato e ha portato in salvo l'anziano. Invece per la moglie e i figli i tentativi di soccorso sono stati inutili: le fiamme e il fumo avevano completamente invaso la stanza dove dormivano la donna e i gemellini e quella che ospitava i due figli grandi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -