Droga, boom di consumatori: a Rimini il record di diffusione

Droga, boom di consumatori: a Rimini il record di diffusione

FORLI' – Circa il 7% degli abitanti in Emilia–Romagna, con età compresa tra i 15 ed i 54 anni, ha fatto uso almeno per una volta di cocaina. Il maggior utilizzo si registra tar studenti e maschi. E' quanto emerge da un'indagine condotta dalla Ipsad regionale. Per il futuro è previsto un incremento della diffusione della ''coca'' sino a toccare il 50%. Parma e Ravenna sono le città con più consumatori seguita da Forlì-Cesena. Rimini la provincia con la maggior diffusione.


Il 5,7% dei giovani, tra i 15 ed i 19 anni, ha confessato di aver fatto uso di cocaina almeno una volta nella vita, mentre la percentuale diminuisce portandosi al 3,5% per coloro che ne hanno fatto uso nell'ultimo anno e al 1,9% per chi l'ha consumata nell'ultimo mese. Il fenomeno del consumo di tale sostanza stupefacenti è diffuso nel parmense e nel ravennate con il 4% (più del 5% dei maschi, poco meno del 3% le ragazze), seguito da Forlì – Cesena, Modena, Reggio Emilia e Rimini (4,3% per i maschi e poco meno del 3% per le femmine). Chiudono la classifica Ferrara, Bologna e Piacenza con percentuali del 4% tra i maschi e circa il 2,7% tra le femmine.


Le province dove la cocaina è più diffusa sono Rimini (3,5% maschi e 1,5% donne) e Reggio Emilia (3% dei maschi e l'1,3% delle femmine). Seguono Forlì-Cesena (2,5% tra gli uomini e 1% delle donne), mentre Parma, Piacenza e Modena si attestano sul una percentuale poco inferiore al 2,5%, per quanto concerne i maschi. Chiudono Ferrara, Bologna e Ravenna (2% tra gli uomini e il 2,5% delle donne).


Meno diffusa la consumazione di eroina, stabile al 2,4% e al di sotto del livello nazionale, mentre resta diffuso il consumo di cannabis con Ravenna leader della classifica per il consumo (31% degli studenti maschi e il 23% delle femmine tra i 15 e i 19 l'ha usata almeno una volta nell'ultimo anno). A Rimini le percentuali sono rispettivamente del 30% per i maschi e 22% per le femmine, a Reggio Emilia 28% per i maschi contro il 23% del sesso femminili così come a Rimini. Forlì, Bologna, Piacenza si attestano ad una percentuale pari al 27% dei ragazzi e il 22-23% delle ragazze. Ferrara sfiora il 25% per i maschi e il 22% per le donne. Chiude la classifica Modena (sotto il 25% tra i maschi, poco sopra il 21% tra le femmine).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rimini è la città dove il consumo di eroina, allucinogeni stimolanti e cannabis è particolarmente diffuso. Per quest'ultima sostanza la percentuale di uso si aggira tra il 15 e il 16% tra i maschi e l'1% tra le donne. Segue Reggio Emilia, Piacenza, Parma a poco più del 12%. Ferrara, Forlì-Cesena, Bologna, Ravenna e Modena sono sul 12%, con le femmine tra l'8 e l'8,5%).


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -