Droga, raddoppiati i 15enni che ne fanno uso

Droga, raddoppiati i 15enni che ne fanno uso

Sono raddopiati rispetto a quindici anni fa i ragazzi 15enni che fanno uso di droga. E’ quanto emerge dal rapporto annuale sull’attività dei Sert per l’anno 2006, redatto dal Ministero della Salute. Se nel ’91 la classe di età più ampia degli utenti, pari al 37,1% del totale, era compresa tra i 25 e i 29 anni, nel 2006, la classe di età più numerosa, con il 27,5%, è diventata quella dei maggiori di 39 anni che nel 1991 rappresentavano appena il 2,8% degli assistiti.


In totale sono 171.323 le persone che nel 2006 sono state seguite dai 544 Sert, i servizi pubblici per le tossicodipendenze del Ssn, operanti nelle diverse regioni italiane. I nuovi utenti dei Sert rappresentano il 20,9% (pari a 35.766 assistiti), mentre il 79,1% è costituito da soggetti rientrati o già in carico dagli anni precedenti.


Quasi dimezzati, invece, i minorenni che rappresentavano il 4,8% del totale nel 1991, e solo il 2,7% nel 2006. Da segnalare tuttavia che tra i minorenni si è registrato un abbassamento dell’età delle prime esperienze di consumo, in particolare di cannabis.

I minori di quindici anni sono infatti passati dallo 0,1% del totale degli utenti dei Sert del 1991, allo 0,2% del 2006.


Questo dato, in ogni caso, non modifica il profilo anagrafico dell’utente “tipo” dei Sert che ormai è in forte prevalenza di età superiore ai 39 anni.

Per quanto riguarda le sostanze stupefacenti per le quali ci si è rivolti o si è stati segnalati dalle Prefetture ai Sert, l’eroina resta la droga più presente con il 71,3% degli utenti in carico. Al secondo posto la cocaina con il 14% e al terzo la cannabis con il 9,6%.

Da notare che nel 1991 l’eroina rappresentava il 90,1% dei casi e la cocaina solamente l’1,3%. La cannabis resta invece stabile negli ultimi cinque anni su percentuali di segnalazione costanti attorno al 10%.


Nessun cambiamento di rilievo, invece, nel sesso dell’utente del Sert. Egli resta in grande prevalenza maschio (86,6% del totale degli assistiti).

Da sottolineare, infine, che i Sert assistono l’82,7% degli utenti di servizi di recupero per le tossicodipendenze, mentre il 10,3% è assistito dai servizi all’interno delle carceri e il 7% dai servizi del privato sociale.



Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -