Droga, sgominata a Faenza una rete di spaccio: tre arresti

Droga, sgominata a Faenza una rete di spaccio: tre arresti

FAENZA - Una rete di spaccio di cocaina con base in un’abitazione di Faenza sgominata dagli agenti della Seconda Compagnia della Guardia di Finanza di Ravenna dopo circa cinque mesi di indagini. In manette con le accuse di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti sono finiti tre uomini, il 64enne campano Antonio Napolitano, residente a Faenza, il 28enne Marco Marchiani ed il 31enne Gianluca Arosti, entrambi residenti a Bagnacavallo. Sequestrati due etti di cocaina.


Le indagini hanno preso il via nel novembre del 2007 in seguito ad alcune segnalazioni relative alle losche attività di Napolitano. La Procura della Repubblica di Ravenna hanno autorizzato l’utilizzo di intercettazioni telefoniche che hanno permesso di capire che il 64enne aveva creato un’attività di spaccio di cocaina con base nella propria abitazione di via Fornarina.


L’attività dei militari ha permesso di individuare i fornitori di Napolitano, ovvero Marchiani e Arosti. Il primo, attualmente ai domiciliari, era stato arrestato dagli uomini della Seconda Compagnia lo scorso dicembre mentre stava per consegnare mezzo etto di cocaina a Napolitano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quest’ultimo era stato colto in flagrante in gennaio, quando gli furono sequestrai 13 grammi di ‘neve’ ed un bilancino di precisione. L’ordinanza di custodia cautelare a carico del 64enne è stata notificata nel carcere di Modena dove si trova detenuto. Nel corso dell’operazione due persone sono state indagate a piede libero per detenzione di stupefacenti, mentre altre sei sono state segnalate come assuntori.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -