Due documentaristi Forlivesi al Festival di Perugia

Due documentaristi Forlivesi al Festival di Perugia

FORLI' - Mercoledì si apre la quinta edizione dell'International Journalism Festival di Perugia, cinque giorni di incontri con giornalisti italiani e internazionali. In un incontro organizzato in collaborazione con l'Associazione Ilaria Alpi, anche due giornalisti e documentaristi forlivesi Lisa Tormena e Matteo Lolletti, che porteranno a Perugia il loro film documentario "Il giorno in cui la notte scese due volte" la vicenda di Alberto Mercuriali, castrocarese fermato per possesso di una ridotta quantità di droghe.

 

Mercuriali è morto suicida nel 2007 a seguito dell'eco che la conferenza stampa indetta dai Carabinieri trovò sulle pagine dei quotidiani locali.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il documentario, del 2010, narrato in prima persona da Lisa Tormena, comprende interviste sia ad amici e familiari di Alberto di alcuni giornalisti molto noti nel forlivese, come Fabio Campanella, Pietro Caruso e Maurizio Burnacci, nonché a Gerardo Bombonato, Presidente dell'Ordine dei Giornalisti dell'Emilia-Romagna. "Il giorno in cui la notte scese due volte" è stato proiettato in apertura del Corso di giornalismo della Facoltà di Scienze della Comunicazione dell'Università degli Studi di Bologna, tenuto da Mauro Sarti, e in molti altri contesti, soprattutto scolastici, in giro per l'Italia. Venerdì 15 marzo sarà quindi proiettato al Teatro Pavone di Perugia nell'ambito delle giornate del Festival.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -