Duro colpo alla camorra, arrestato il boss Pasquale Russo

Duro colpo alla camorra, arrestato il boss Pasquale Russo

Duro colpo alla camorra, arrestato il boss Pasquale Russo

NAPOLI - Nuovo duro colpo inferto alla camorra. A sole 24 ore dall'arresto di Salvatore Russo, i Carabinieri del nucleo investigativo di Castello di Cisterna hanno catturato il fratello Pasquale, 62 anni, capo storico ed indiscusso dell'omonimo clan camorristico, latitante dal maggio 1993. Più volte condannato all'ergastolo per vari omicidi e per associazione per delinquere di tipo mafioso, era inserito nell'elenco dei 10 latitanti più pericolosi a livello nazionale.

 

Pasquale Russo è stato 'beccato' in un casolare di Sperone (Avellino) insieme al fratello Carmine, 47 anni, a sua volta latitante dal 2007 ed inserito nell'elenco dei 100 latitanti più pericolosi. L'operazione è stata coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Napoli.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -