Duro colpo alla Camorra, preso il boss Mario Caterino

Duro colpo alla Camorra, preso il boss Mario Caterino

Duro colpo alla Camorra, preso il boss Mario Caterino

CASERTA - Duro colpo alla Camorra. Gli agenti della Squadra Mobile di Caserta, in collaborazione con la Mobile di Napoli, hanno arrestato Mario Caterino, ritenuto un super killer dei Casalesi. Il boss si nascondeva a Casal di Principe, a poche centinaia di metri dalla sezione distaccata della polizia. La cattura è legata ad un'inchiesta dei pm Antonello Ardituro, Giovanni Conzo e Raffaello Falcone coordinati dal procuratore aggiunto Federico Cafiero de Raho.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Caterino è stato condannato all'ergastolo nel primo storico processo alla cosca del boss Sandokan, nell'ambito del procedimento Spartacus. ''Innanzitutto faccio i complimenti alla Squadra Mobile per l'ottimo lavoro svolto - ha affermato il questore di Caserta Guido Longo -. Caterino e' un camorrista di assoluto carisma, fa parte della storia dei Casalesi. Abbiamo dato una bella botta alla cosca dei Casalesi".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -