E45, Brandolini e Albonetti (Pd) : "Situazione disastrosa"

E45, Brandolini e Albonetti (Pd) : "Situazione disastrosa"

E45, Brandolini e Albonetti (Pd) : "Situazione disastrosa"

CESENA - A pochi giorni di distanza dalla lettera inviata dal Sindaco di Cesena Paolo Lucchi e dal Presidente della Provincia di Forlì-Cesena Massimo Bulbi al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti e al Presidente dell'Anas, per denunciare l'insostenibile situazione della superstrada E45 e sollecitare un loro intervento urgente, l'onorevole dl Pd Sandro Brandolini, insieme al collega faentino Gabriele Albonetti, ha presentato martedì , un'interrogazione sullo stesso tema al ministro Altero Matteoli.

 

"La situazione disastrosa in cui si trova il tratto romagnolo della superstrada E45 - scrivono i due parlamentari nella loro interrogazione - si sta gradualmente e pericolosamente aggravando per l'apertura della stagione turistica, con il conseguente forte aumento del traffico, già pesantemente contrassegnato dalla sua componente commerciale. Inoltre, in particolare nel tratto appenninico, l'ulteriore protrarsi dei lavori dei cantieri in corso, specialmente quello riguardante il viadotto Fornello, a causa delle deviazioni comporta gravi disagi al transito e ai centri abitati attraversati, e procura oneri oramai insostenibili alla viabilità provinciale. A ciò - proseguono i due - va aggiunto che il deterioramento causato dal periodo invernale e la drastica riduzione della manutenzione ordinaria stanno producendo un progressivo e generale scadimento dell'arteria".

 

"La Regione Emilia-Romagna - prosegue l'interrogazione - ha chiesto all'Anas di dare priorità alla E45 nella realizzazione dell'autostrada Civitavecchia-Mestre. Tuttavia, le condizioni del tratto romagnolo della E45 sono tali da non poter attendere i tempi della trasformazione in autostrada. È pertanto essenziale un piano urgente di manutenzione ordinaria e straordinaria che preveda anche l'intervento dell'Anas sulla viabilità alternativa nel tratto Bagno di Romagna-Verghereto".

 

"Chiediamo quindi al Ministro Matteoli - concludono Brandolini e Albonetti - se non ritenga necessario convocare presso il Ministero un incontro con gli Enti Locali e la Regione Emilia-Romagna per definire gli interventi urgenti necessari per rendere la strada percorribile e più sicura".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -