E' la matematica l'incubo degli studenti: da recuperare per il 45,7%

E' la matematica l'incubo degli studenti: da recuperare per il 45,7%

E' la matematica l'incubo degli studenti: da recuperare per il 45,7%

Bilancio scolastico equilibrato per l'anno appena concluso. La matematica resta l'incubo degli studenti, definita dal ministro dell'Istruzione, Mariastella Gelmini, un'emergenza didattica, ma i 110 e lode alla maturità sono aumentati, come del resto le promozioni alle superiori (+10%). I ragazzi più bravi, con la maggiore percentuale di promossi, si trovano in Calabria. Mentre il Veneto e il Friuli Venezia Giulia si distinguono per il maggior numero di bocciature.

 

Secondo i dati diffusi dal ministero dell'Istruzione, dell'università e della ricerca, i numeri sono da sempre la bestia nera degli studenti: il 45,7% degli studenti delle superiori quest'anno deve azzerare entro settembre il debito in matematica (il 2,6 in più rispetto al 2007). Segue il 30,6% con il debito nella lingua straniera. Le discipline scientifiche vedono in difficoltà il 23,6% degli studenti, e l'italiano,il 14%.

 

Tra i diplomati del 2008 lo 0,9% ha preso la lode, mentre lo scorso anno era lo 0,7%. Il 97,3% degli studenti è stato promosso all'esame di maturità, con un incremento dello 0,3%. Il 6,6% ha conseguito il diploma con 100, il 12,3% con il voto più basso, 60. Il Sud si è distinto per i voti migliori.

 

Le ragazze sono più brave, ma questo ormai non stupisce più. Negli esami di stato di quest'anno, infatti, il 98% delle donne ammesse all'esame si è diplomato, mentre dei ragazzi ammessi si è diplomato il 96,7%.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -