E' tutto italiano il nuovo vaccino contro la meningite

E' tutto italiano il nuovo vaccino contro la meningite

SIENA - C'è una nuova arma per combattere la meningite. Si tratta di un vaccino tutto italiano che protegge da 4 dei 5 sierogruppi (A, C, W135 e Y) più pericolosi del meningococco e che sarà utilizzato per i ragazzi dagli 11 anni in su. Attualmente è disponibile gratuitamente solo in poche Asl oppure in farmacia con la prescrizione del pediatra ad un costo di circa 80 euro.

 

Ad oggi non esistono cure per la meningite e la prevenzione è l'unico modo per sconfiggere la malattia che, secondo l'Istituto Superiore di Sanità, in Italia colpisce circa 900 persone l'anno. "Il vaccino è in grado di garantire una protezione dalla meningite meningococcica maggiore e più duratura, grazie all'utilizzo di una proteina carrier che aumenta la risposta di difesa dell'organismo", ha spiegato Rino Rappuoli, fra le massime autorità mondiali su vaccini e virus, coordinatore dell'azienda farceutica svizzera Novartis Vaccines, che ha sviluppato il vaccino.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -