E' ufficiale, Cesena nella rosa dell�Europeo

E' ufficiale, Cesena nella rosa dell’Europeo

E' ufficiale, Cesena nella rosa dell�Europeo

CESENA - Adesso è davvero ufficiale: Cesena è fra le dodici città che l'Italia proporrà all'Uefa come possibili sedi delle gare di Euro 2016 nell'ambito della candidatura del nostro Paese a ospitare il torneo continentale. Venerdì l'ultimo pomeriggio stabilito dai termini, il Governo firmerà la lettera di garanzie che accompagnerà il dossier messo a punto dalla Figc. Tutto è pronto, dunque, per la consegna della documentazione, che avverrà il 15 febbraio.

 

Cesena si ritrova nel gruppo accanto a Milano, Torino, Roma, Napoli e altre città blasonate e in questo quadro rappresenta la novità di maggior rilievo. Lo stesso project manager di Euro2016 Michele Uva considera l'inserimento della nostra città un bel risultato, anche in considerazione del vasto bacino di pubblico rappresentato dalla vicina Riviera.

 

"Non abbiamo ancora la garanzia assoluta di essere sede di gara, se gli Europei arriveranno in Italia, - dice scaramanticamente il Sindaco Paolo Lucchi - ma intanto siamo nella rosa e questo è già un successo. Quando abbiamo intrapreso il cammino per la candidatura di Cesena sapevamo di poter mettere in campo una proposta convincente  e ci siamo impegnati a fondo per giocare al meglio le nostre carte. Ma sapevamo anche che raggiungere questo traguardo non sarebbe stato semplice, e oggi possiamo dire di esserci riusciti grazie al buon lavoro svolto e alla fiducia che abbiamo saputo conquistare dalla Federazione. Con la firma di oggi il Governo assume sotto la propria responsabilità il progetto degli Europei, e questo è un importante passo avanti, nell'auspicio che, se l'Italia sarà prescelta, a questa assunzione di impegno faccia seguito una legge nazionale di finanziamento, come richiesto dall'Uefa, utile a sostenere un intervento sullo stadio che da soli, è noto, non potremmo mai affrontare".

 

"Gli Europei sarebbero la ciliegina sulla torta di un periodo fantastico per il Cesena Calcio" gli fa eco il presidente del cavalluccio Igor Campedelli "Questo è il risultato di un ottimo lavoro svolto dalla società, fatto soprattutto di pubbliche relazioni con i vertici della Federazione Italiana Gioco Calcio. Questa squadra e questa città meritano il grande palcoscenico e soprattutto la possibilità di poter usufruire di uno stadio rinnovato e funzionale con tutte le caratteristiche che il calcio di alto livello richiede".

 

Il progetto di adeguamento dello Stadio Manuzzi prevede una spesa di 27,5 milioni di euro. Secondo il piano finanziario delineato 4 milioni sarebbero messi a disposizione direttamente dal Comune con risorse proprie; altri 4 milioni dovrebbero arrivare dal sistema delle Autonomie Locali e della  Regione Emilia - Romagna, mentre 2 milioni dovrebbero essere recuperati tramite il coinvolgimento di soggetti privati del territorio. La rimanente quota, pari a 15 milioni di euro, sarebbe affidata a ulteriori finanziamenti pubblici e privati conseguenti ad accordi specifici sottoscritti in adesione alla partecipazione di Cesena a Euro 2016.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -