E' vivo l'apneista disperso in Liguria. E' tornato a nuoto

E' vivo l'apneista disperso in Liguria. E' tornato a nuoto

E' vivo l'apneista disperso in Liguria. E' tornato a nuoto

E' tornato a nuoto, raggiungendo l'isola di Palmaria. L'apneista di 51 anni disperso domenica vicino a Porto Venere (La Spezia) è vivo ed in buone condizioni. Maurizio Verde, di Sassuolo (Reggio Emilia), si era immerso per una battuta di pesca insieme ad un amico nelle acque dell'isola del Tino. Poi si erano persi e il compagno ha lanciato l'allarme. Per le ricerche sono entrati in azione Capitaneria di porto, Vigili del fuoco e sub della Polizia di Stato.

 

L'apneista una volta tornato in superficie aveva perso l'orientamento, ma è riuscito a raggiungere a nuoto l'isola di Palmaria. Da qui è tornato alla base facendosi dare un passaggio da un barcaiolo. Dopo che le ricerche sono durate tutta la notte in mattinata è arrivata la buona notizia.

 

 

 

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -