Economia: missione in Turchia per le imprese emiliano-romagnole

Economia: missione in Turchia per le imprese emiliano-romagnole

BOLOGNA - Sono gli ultimi giorni per la presentazione delle domande, da parte delle aziende, alla missione imprenditoriale che Unioncamere Emilia-Romagnain collaborazione con Unioncamere nazionale, Aries (Azienda Speciale della Camera di Commercio di Trieste), ed il sistema camerale regionale, organizza dal 18 al 22 Ottobre 2009 nelle importanti città turche di Istanbul e Ankara. L'iniziativa, prevista nell'ambito della programmazione delle missioni congiunte del sistema camerale, intende sostenere le imprese italiane che desiderano rafforzare i rapporti commerciali o individuare nuove opportunità di business in Turchia, facilitando il contatto tra gli operatori attraverso incontri d'affari, seminari tecnici e visite aziendali. La missione è rivolta ad operatori dei settori Ict, edilizia, sistema casa e contract alberghiero, meccanica, ambiente (energie rinnovabili, multi utilities). 

 

La quota di partecipazione è di euro 500,00+ Iva (spese di viaggio, soggiorno e interpretariato escluse). Infoline: Maily Anna Maria Nguyen (tel. 051.6377016, indirizzo email:annamaria.nguyen@rer.camcom.it

L'export dell'Emilia-Romagna verso la Turchia, nel 2008, ha sfiorato i 758 milioni di euro. Le merci maggiormente esportate sono macchine ed apparecchi meccanici, prodotti chimici e fibre, prodotti tessili e abbigliamento, metalli, mezzi di trasporto, apparecchiature elettriche ed elettroniche. L'import è stato pari invece a oltre 613 milioni di euro.

Sempre in Turchia, ad Antalya e Bodrum, lungo le coste del mar Egeo, si svolgerà dal 13 al 18 settembre una missione di operatori della nautica organizzata da Sidi Eurosportello, Azienda speciale della Camera di commercio di Ravenna in collaborazione con l'ICE (Istituto per il commercio estero) nell'ambito del progetto Nautic Italy. Sono 20 le aziende (cinque emiliano-romagnole oltre al Consorzio Export Nautico di Ravenna) che hanno aderito, principalmente subfornitori quindi produttori di accessori, componenti, impianti e arredamento per la nautica.

Per informazioni: Pina Macrì tel. 0544-481414 indirizzo email: pina.macri@ra.camcom.it

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -