Elezioni comunali, istruzioni tecniche su come si vota

Elezioni comunali, istruzioni tecniche su come si vota

BOLOGNA - Come si vota per le elezioni regionali, che in Romagna si terranno a Faenza e Verghereto? Come per le elezioni regionali, si vota domenica 28 e lunedì 29 marzo.  I seggi saranno aperti: domenica, dalle ore 8 sino alle 22  e lunedì, dalle ore 7 alle ore 15. Si vota con la scheda di colore azzurro. Diverso è il meccanismo elettorale a seconda se il comune sia sopra o sotto i 15mila abitanti, per i Comuni maggiori è previsto un eventuale ballottaggio.

 

 COMUNI SUPERIORI AI 15MILA ABITANTI (FAENZA E COMACCHIO)

Si vota: 1) per una delle liste, tracciando un segno sul relativo contrassegno; il voto così espresso si estende anche al candidato sindaco collegato; 2) per un candidato a sindaco, tracciando un segno sul relativo rettangolo, non scegliendo alcuna lista collegata; il voto così espresso si intende attribuito solo al candidato alla carica di sindaco; 3) per un candidato a sindaco, tracciando un segno sul relativo rettangolo, e per una delle liste collegate tracciando un segno sul relativo contrassegno, il voto così espresso si intende attribuito sia al candidato alla carica di sindaco sia alla lista collegata; 4) per un candidato a sindaco, tracciando un segno sul relativo rettangolo, e per una lista non collegata tracciando un segno sul relativo contrassegno, il voto così espresso si intende attribuito sia al candidato alla carica di sindaco sia alla lista non collegata (cosiddetto "voto disgiunto").  5) Può essere espresso un solo voto di preferenza per un candidato alla carica di consigliere comunale.

COMUNI INFERIORI AI 15MILA ABITANTI 

Si vota: 1) per una lista, tracciando un segno sul relativo contrassegno, il voto così espresso si estende anche al candidato sindaco; 2) per un candidato a sindaco, tracciando un segno sul relativo rettangolo, il voto così espresso si intende attribuito sia al candidato alla carica di sindaco sia alla lista collegata. Non è possibile esprimere voti disgiunti. Può essere espresso un solo voto di preferenza per un candidato alla carica di consigliere comunale.


TESSERA ELETTORALE E DOCUMENTO

Per votare bisogna recarsi alla sezione in cui si è iscritti muniti della tessera elettorale e di un documento di identità. Se l'elettore avesse smarrito la tessera elettorale può rivolgersi al Comune di appartenenza per averne un duplicato, gli uffici saranno aperti per tutta la durata della votazione.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -