Elezioni, dopo le sconfitte il centrosinistra forlivese si interroga

Elezioni, dopo le sconfitte il centrosinistra forlivese si interroga

FORLI’ – Dopo la sconfitta a Dovadola e Castrocaro, il centrosinistra forlivese si interroga. Per i Ds si tratta di sconfitte “pesanti” e la Margherita punta il dito sulla scelta dei candidati. Per Rifondazione serve più dialogo con i cittadini, mentre Comunisti italiani e Verdi invocano il “rinnovamento”. L’Italia dei valori chiede che la debacle funga da trampolino per “fare chiarezza tra i partiti”. Sorride l’Udeur, che a Castrocaro era alleata con il centrodestra.


I COMMENTI

> Rosetti (Ds): ''E' una sconfitta pesante''

> Castagnoli (Margherita): ''Dobbiamo modernizzare la nostra proposta''

> Francia (Idv): ''La sconfitta serva da trampolino”

> Mambelli (Udeur): “Hanno influito i disaccordi iniziali”

> Valenti (Pdci): “L’Unione ha peccato di autoreferenzialità”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

> Pardolesi (Verdi): ''Bisogna rinnovarsi e raggiungere compattezza''
> Ruscelli (Prc): ''Sconfitta figlia della mancanza di dialogo''

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -