Elezioni: "Forlì libera" in mano alle donne

Elezioni: "Forlì libera" in mano alle donne

Una nuova lista, quasi tutta al femminile, si inserisce nel panorama politico forlivese, aperta alle alleanze di centrodestra. A sostenere "Forlì libera", rappresentata da un'aquila dalle ali nere, che sorvola lo scudo biancorosso, Massimo Merendi, portavoce dei "Circoli della Libertà". Per ora si sono presentate in 3: la portavoce Ilenia Burlaschi, di Rimini, studentessa di Giurisprudenza, Rosetta Di Natale, coreografa di Cesenatico e Annalisa Savino, ballerina.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Su 40 candidate alle amministrative 2009, sia per il Comune di Forlì, che per quello di Cesena, gli uomini non saranno più di 5. Insomma una rivoluzione al femminile che apre le porte a Pdl, Pri, Viva Forlì e "Libertà e futuro". Ma se si appoggerà un candidato comune le ragazze dell' 'aquila' dicono no ad un dirigente di partito. In tal caso hanno già un nome pronto: un personaggio dello spettacolo, che, per ora, resta ancora segretissimo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -