Elezioni, i giovani under 35 vogliono contare di più

Elezioni, i giovani under 35 vogliono contare di più

BOLOGNA – I giovani Emiliano-Romagnoli vogliono contare di più. E’ quanto emerge da un’indagine svolta da Anci giovani in collaborazione con Cittaitalia Swg-Publica res. Secondo l’inchiesta, il 70% dei ragazzi under 35 nella nostra regione vuole che venga stabilito per legge un numero minimo di giovani nelle liste elettorali. Una richiesta che mostra anche che, a dispetto di quanto si pensa, l’interessa dei giovani nei confronti della politica è aumentato del 28%.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I temi che stanno più a cuore ai ragazzi sembrano essere l’ambiente (14%), le attività cultyurali e la sanità (11%), le politiche giovanili (10%). I metodi di partecipazione alla vita pubblica più richiesti sono, invece, quelli del dibattito pubblico (17%), l’impegno dei comitati cittadini (16%) e il contatto diretto con le amministrazioni locali (13%).

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -