ELEZIONI - Minutillo (La Destra): ''La politica deve tornare a far sognare''

ELEZIONI - Minutillo (La Destra): ''La politica deve tornare a far sognare''

FORLI’ – “Nell’urna Dio vede, Fini no”. Questa la battuta in vena polemica di Francesco Minutillo, candidato de La Destra alla Camera, in settima posizione. Il 28enne forlivese, avvocato, è segretario provinciale del partito dalla sua nascita, a dicembre.

Cosa l’ha spinta ad accettare questa candidatura?

E’ un impegno di servizio per rappresentare un’intera comunità, destinata ad essere abbandonata da An.

Quali sono le prime 3 cose in cui si impegnerà per il nostro territorio?

Una forte battaglia per la sicurezza, che include l’espulsione degli immigrati clandestini, la lotta alla microcriminalità ed allo sconto delle pene. L’impegno per la vita, perchè l’aborto non diventi una forma di contraccezione. Aiuto alle famiglie, con il nostro progetto del mutuo sociale, proposto per contrastare il caro-vita.

Quali sono, secondo lei, le prime cose di cui dovrà occuparsi il nuovo Governo?

Probabilmente vincerà Berlusconi, che dovrà impegnarsi a garantire una ferma opposizione alla sinistra. Saremo gli unici garanti perchè questo accada.

Perchè un elettore dovrebbe votare La Destra?

Siamo gli unici a non essere scesi nel mercato della politica, mantenendo la nostra identità e l’orgoglio di essere di destra.


Perchè, in questi anni, la politica si è così allontanata dalle persone? Come riavvicinarla?

Un esempio è nel Pd, dove si trova tutto ed il contrario di tutto, per una poltrona. La politica deve tornare a far sognare le persone ed a rappresentarle nelle proprie convinzioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chiara Fabbri

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -