Elezioni, Nervegna (Fi) replica a Gugnoni (Udc): ''No alle scomuniche''

Elezioni, Nervegna (Fi) replica a Gugnoni (Udc): ''No alle scomuniche''

FORLI’ - “Il lavoro svolto fino ad oggi nel tavolo di concertazione dei partiti moderati e del centrodestra per elaborare una strategia comune in vista delle prossime elezioni amministrative non può essere mandato in fumo da ingiustificate polemiche personali. L’apporto fornito agli alleati dal segretario provinciale dell’Udc, Andrea Pasini, non può essere contraddetto dal consigliere comunale Gugnoni che ipotizza nuovi scenari politici futuribili e contraddittori, distribuisce scomuniche o si produce in attacchi ad personam”.


Questa la replica di Antonio Nervegna, capogruppo comunale di Forza Italia, che risponde a Gabriele Gugnoni che sulla stampa aveva parlato di nuove alleanze dell’Udc con la Rosa Bianca (di collocazione incerta nello scenario politico) o l’Udeur che a Forlì è schierato con il centrosinistra.


“La rottura del tavolo sarebbe una scelta politica che male si concilierebbe con l’opportunità storica di battere il centrosinistra alle prossime elezioni locali con una coalizione omogenea dei partiti moderati e del centrodestra. In ogni caso, le diatribe personali non alimentano un dibattito sereno. Ma se l’Udc ha l’intenzione di correre da solo o in altrui compagnie non ha che da dirlo e formalizzarlo. Nell’auspicio che, nel frattempo, Pasini e Gugnoni si siano messi d’accordo… Ne prenderemmo atto con dispiacere, ma guardando anche ai sondaggi , ce ne faremmo un ragione. Gli elettori, al momento opportuno, sapranno scegliere”: conclude Nervegna.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -