Elezioni, Pinza: ''Caro Walter, ho deciso di non ricandidarmi''

Elezioni, Pinza: ''Caro Walter, ho deciso di non ricandidarmi''

FORLI’ - “Caro Walter, caro Dario, ho deciso di non ripresentare la mia candidatura alle prossime elezioni politiche. Credo profondamente nel rinnovamento che Voi avete impresso alla vita del Partito Democratico”. Sono queste le parole con cui Roberto Pinza, vice ministro dell’Economia e politico tra i più influenti in Romagna, ha deciso di farsi da parte. Immediata la replica di Veltroni, che giudica la scelta di Pinza un gesto di “grande valore politico e morale”.


Pinza con una lettera inviata a Walter Veltroni e Dario Franceschini, rispettavamente segretario e vice del Partito democratico, si è dunque reso disponibile a lasciare libero il proprio posto di parlamentare. “Vedo nelle assemblee molti giovani e visi sconosciuti – osserva nella sua lettera il vice ministro -; ricevo telefonate di persone che si mettono a disposizione del nuovo corso; trovo entusiasmo e volontà”.


“E’ diffusa opinione – prosegue Pinza - che siamo un Paese di persone di buoni propositi ma che sono disponibili a realizzarli solo in casa altrui e mai in casa propria. A me pare invece che ciascuno possa e, per quanto mi concerne, debba dare un contributo personale con qualche modesto sacrificio. Questo e’ cio’ che faccio oggi assicurandoVi la continuita’ del mio impegno affinche’ il Partito Democratico da Voi guidato possa avere il successo che merita e che grazie a tanti e soprattutto a Voi oggi appare possibile”.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -