Eluana, il Governo spegne le polemiche: "Ma restiamo contrari"

Eluana, il Governo spegne le polemiche: "Ma restiamo contrari"

Eluana, il Governo spegne le polemiche: "Ma restiamo contrari"

Stop alle polemiche. Il sottosegretario al Ministero del Welfare, Eugenia Roccella, afferma che il governo "rispetterà la moratoria chiesta dalla famiglia Englaro" sul caso di Eluana, la ragazza in coma da quasi 17 anni e a cui dovrebbero essere interrotti alimentazione e idratazione. La Roccella ci tiene a ribadire che "mai siamo entrati nella sfera privata e che siamo rispettosi del dolore e della tragedia umana che sta vivendo la famiglia di Eluana".

 

Tuttavia questa dichiarazione non va letta come una retromarcia su posizioni più permissive. "Noi rispettiamo il silenzio, ma ribadiamo la nostra posizione pubblica espressa dall'atto di indirizzo", cioè contraria all'esecuzione della Corte di Milano che stabilisce che venga interrota la vita di Eluana.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Roccella ha poi spiegato anche che "non esiste alcuna extraterritorialità nel campo della sanità pubblica: tutti i soggetti accreditati e convenzionati sono e restano all'interno del Servizio sanitario nazionale".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -