Emergency, ''Non abbiamo rifiutato il volo di Stato per l'Italia''

Emergency, ''Non abbiamo rifiutato il volo di Stato per l'Italia''

Emergency, ''Non abbiamo rifiutato il volo di Stato per l'Italia''

ROMA - Subito smentita la notizia che parlava della scelta dei tre volontari di Emergency Marco Garatti, Matteo Dell'Aira e Matteo Pagani di non accettare il volo di Stato per rientrare in Italia. "Si tratta soltanto di un equivoco", ha dichiarato Rossella Miccio del direttivo di Emergency ai giornalisti presenti all'ospedale dell'associazione a Kabul. "Stiamo valutando tutte le possibilità di rientro con l'ambasciatore Massimo Iannucci che è qui con noi".

 

"È ovvio che i noti problemi meteorologici non aiutano un rientro più rapido possibile", ha aggiunto. "Sono qui cercando di praticare tutte le vie possibili per il rientro. Per il momento sembra si faccia prima con un volo commerciale sul quale anche io viaggerò insieme a loro", ha detto l'inviato speciale Iannucci. I tre operatori rientreranno "entro martedì" con un volo commerciale accompagnati dall'inviato speciale del ministero degli esteri.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -