Emergenza rifiuti a Napoli, l'Ue: ''Nessun progresso''

Emergenza rifiuti a Napoli, l'Ue: ''Nessun progresso''

Emergenza rifiuti a Napoli, l'Ue: ''Nessun progresso''

La Commissione europea ha evidenziato la mancanza di "miglioramenti reali" nella situazione dei rifiuti in Campania, minacciando "sanzioni finanziarie" contro l'Italia, a meno che la situazione non cambi nei tempi richiesti. È quanto si legge in una nota del commissario all'Ambiente Janez Potocnik, osservando che quanto sta accadendo a Napoli dimostra che "le autorità italiane non hanno ancora fatto quanto necessario per trovare una soluzione adeguata e definitiva al problema".

 

Potocnik si è detto "incoraggiato dall'impegno che il nuovo sindaco di Napoli sta mettendo per risolvere i problemi della raccolta dei rifiuti", ribadendo che la Commissione "è pronta a cooperare con le autorità italiane in ogni modo utile a raggiungere una soluzione positiva".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -